Header Top
Logo
Domenica 20 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “La Tav è inutile, si confondono progresso e sviluppo” (Beppe Grillo)

colonna Sinistra
Sabato 12 gennaio 2019 - 14:17

“La Tav è inutile, si confondono progresso e sviluppo” (Beppe Grillo)

E definisce l'opera a un "acceleratore di mozzarelle"
“La Tav è inutile, si confondono progresso e sviluppo” (Beppe Grillo)

Roma, 12 gen. (askanews) – Mentre a Torino si svolge la manifestazione a favore della Tav, Beppe Grillo ribadisce la sua netta opposizione all’opera: “Volli, sempre volli, fortissimamente volli! #NOTAV”, scrive su Twitter l’ex comico, linkando anche un post pubblicato il 7 dicembre sul suo blog e intitolato “Tav is the new black”. Nel post Grillo definiva i sostenitori della Tav “nuovi borghesi” che “confondono il progresso con lo sviluppo”. Grillo ribadiva il giudizio di “inutilità” dell’opera, definita “acceleratore di mozzarelle”.

“Ci guadagnerà soltanto chi la costruirà – era la conclusione del post -. La parola ‘progresso’ implica una ‘nozione sociale’ di miglioramento della qualità della vita. Qualcosa che nulla c’entra con la Tav, per ragioni che siamo stufi di ripetere e che, ripetendole, ci si stufa senza ne progresso e ne sviluppo.

La vera curiosità è rivolta a questa brava gente che mette il Pil insieme al progresso, compie questo gioco di prestigio… ma perché? La ragione è soltanto una, fare qualcosa di inutile e costoso crea un senso di rassicurazione in molte persone. E’ lo status symbol a costo zero per te che lo acclami, che addossi alla comunità perché il menefrego della neonata classe del Pil è il vero, nuovo, menefrego di oggi”.

Afe/Mau

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su