Header Top
Logo
Domenica 20 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo, una mostra per i 50 anni del Bellisario di Pescara

colonna Sinistra
Sabato 12 gennaio 2019 - 13:17

Abruzzo, una mostra per i 50 anni del Bellisario di Pescara

Il 15 gennaio nella sala d'Annunzio dell'ex Aurum

Pescara, 12 gen. (askanews) – “50 anni di scuola e arte”, è il titolo della Mostra-Convegno per celebrare il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Istituto d’Arte “Vincenzo Bellisario, oggi Liceo Artistico Musicale e Coreutico “Misticoni-Bellisario” di Pescara in programma Sala D’Annunzio dell’Ex Aurum, in Largo Gardone Riviera, il giorno 15 gennaio ’19, alle 10, con un programma che vuole ripercorrere i 50 anni di arte e cultura promossi dallo storico Istituto, oggi guidato dalla Dirigente Scolastica professoressa Raffaella Cocco.Il primo anno scolastico dell’allora Istituto Statale d’Arte “Vincenzo Bellisario”, fu il 1968 quando nacque come progetto di scuola fortemente innovativa, grazie alla volontà e all’impulso determinante di Vincenzo Bellisario, deputato, poi senatore, originario di Lanciano (Chieti), sottosegretario alla Pubblica Istruzione nel governo Rumor, che si battè affinché l’istituto avesse i suoi natali nella provincia pescarese. Il 15 gennaio l’evento clou di una serie di eventi presso la Sala D’Annunzio dell’Ex Aurum, dopo il taglio del nastro e i saluti del Dirigente Scolastico e delle autorità, vedrà la partecipazione di ex-docenti, ex-dirigenti che hanno fatto la storia dell’Istituto e di ex-alunni. Durante la cerimonia previste varie esibizioni: performance degli alunni della 4C dell’istituto, coreografie a cura delle professe Stefania Bucci e Regina Salvatore; stacchi musicali a cura del Dipartimento di Inglese, del professor Francesco Marranzino con Giulia Esposito, Daniele Angeli e il gruppo musicale alunni del Bellisario; performance teatrali degli alunni del laboratorio teatrale della professoressa Federica Vicino; intervento musicale del tenore professor Nunzio Fazzini con gli alunni Andrea Piazza e Chiara Nobilio. Conduce e modera la manifestazione il giornalista de Il Centro Luigi Di Fonzo. Al termine gli alunni-cicerone del Bellisario proporranno la visita guidata alla mostra in cui sono state raccolte le opere di artisti affermati che hanno o hanno avuto un legame con l’Istituto, in qualità di ex docenti o ex alunni o attuali docenti.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su