Header Top
Logo
Lunedì 21 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tentò furto in un negozio, condannata principessa Odescalchi

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2019 - 17:05

Tentò furto in un negozio, condannata principessa Odescalchi

La nobildonna è stata assolta dall'accusa di lesioni

Roma, 11 gen. (askanews) – La principessa Lucrezia Odescalchi è stata condannata dal tribunale di Roma per il tentato furto di un piumino e di una maglietta, valore complessivo di circa 50 euro. Il giudice ha sospeso comunque la pena ad 1 anno e quattro mesi. La nobildonna è stata invece assolta dall’accusa di lesioni. Il fatto al centro del processo risale allo scorso 27 agosto allorquando la Odescalchi tentò di rubare in un grande magazzino di via Appia, a Roma. La principessa fu scoperta da un commesso del negozio con la merce in mano e aggredì il vigilante con una spazzola che teneva in borsa.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su