Header Top
Logo
Domenica 20 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sanità, D’Amato a Fassina: su San Giacomo visione elitaria

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2019 - 20:32

Sanità, D’Amato a Fassina: su San Giacomo visione elitaria

Giunta ha ricomprato 17 ospedali cartolarizzati

Roma, 11 gen. (askanews) -“Sono oltre 10 anni che il San Giacomo è fuori dalla rete ospedaliera del Lazio perché si è scelto di potenziare le periferie tenendo conto che nell’area centrale di Roma vi è il doppio dei posti letto previsti dalle norme nazionali. Pertanto non vi è alcuna carenza di natura ospedaliera. Basta con una visione snob ed elitaria abbiamo aperto il nuovo ospedale pubblico dei Castelli, potenziato le periferie con investimenti importanti su ospedali come Tor Vergata, il Grassi di Ostia, il Pertini, il Sant’Andrea ed il San Filippo Neri. Riproporre oggi a distanza di più di 10 anni questa discussione è assolutamente fuorviante poiché significherebbe riaccentrare nel centro storico funzioni date alle periferie. Questa Giunta ha riacquistato 17 ospedali che erano stati cartolarizzati ed oggi tornano nel patrimonio pubblico delle rispettive Asl”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, rispondendo all’appello lanciato da Fassina per il salvataggio dell’ex ospedale.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su