Header Top
Logo
Lunedì 17 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Marche, “E’ buono, ma è fatto bene?”: Progetto cuochi in scuole

colonna Sinistra
Venerdì 7 dicembre 2018 - 17:32

Marche, “E’ buono, ma è fatto bene?”: Progetto cuochi in scuole

Venti appuntamenti per sensibilizzare giovani e famiglie

Ancona, 7 dic. (askanews) – Una domanda semplice per capire che, a tavola, non sempre buono è sinonimo di bene: quello che piace al palato può non essere appropriato. Nessuna interferenza con i gusti e le scelte alimentari individuali, ma solo una riflessione guidata sull’importanza della stagionalità, della territorialità, della memoria dei sapori racchiusa in quello che mangiamo ogni giorno. È quanto l’Unione regionale cuochi Marche chiederà e proporrà agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “è buono… ma è fatto bene?”, sostenuta dalla Regione Marche, su iniziativa dello chef Simone Baleani (Associazione provinciale cuochi Ancona) che accompagnerà i colleghi nelle iniziative su tutto il territorio regionale. Gli appuntamenti in calendario sono venti: il progetto parte martedì 11 e mercoledì 12 dicembre (all’inizio dell’orario scolastico) presso la Scuola Lorenzini (Istituto comprensivo San Francesco) di Jesi, coinvolgendo un centinaio di ragazzi a incontro. Chef qualificati si confronteranno con loro, dando vita a due momenti distinti che prevedono, al termine, una merenda a base di pane e olio extravergine di oliva marchigiano Igp. La discussione verrà stimolata da un ricettario, appositamente edito dall’associazione, con ricette semplici e gustose che invitano a scegliere materie prime locali, fresche e, soprattutto, stagionali. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su