Header Top
Logo
Martedì 18 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • LVenture group: siglato contratto per exit parziale da Qurami

colonna Sinistra
Mercoledì 21 novembre 2018 - 11:43

LVenture group: siglato contratto per exit parziale da Qurami

Nell'intesa previsto successivo conferimento in uFirst
LVenture group: siglato contratto per exit parziale da Qurami

Roma, 21 nov. (askanews) – LVenture Group S.p.A, holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana che opera nel settore del Venture Capital investendo in startup digitali ad elevato potenziale di crescita, ha sottoscritto un accordo preliminare per l’exit parziale dalla startup Qurami. L’operazione – si legge in una nota – avverrà in due fasi distinte: una prima fase di cessione parziale della partecipazione detenuta in Qurami a uFirst e una seconda fase di conferimento dell’azienda in uFirst, arrivando così LVenture Group S.p.A. a detenere una partecipazione indiretta di quest’ultima insieme agli attuali investitori, tra cui Alchimia S.p.A., il veicolo di investimento del Gruppo Barletta.

Qurami, startup che ha creato la popolare app che permette di fare la fila da remoto e prenotare un’ampia gamma di servizi attraverso smartphone, si unisce a uFirst, la prima applicazione mondiale che aggrega servizi Premium quali il fast track nei principali aeroporti, musei e attrazioni turistiche.

“Abbiamo creduto sin dall’inizio in Qurami e siamo molto soddisfatti di questa exit parziale, la seconda operazione dell’anno dopo la cessione delle quote di Baasbox, che dimostra la capacità di LVenture Group di realizzare valore anche attraverso operazioni di aggregazione. È una conferma che il nostro lavoro è in grado di moltiplicare il potenziale dell’innovazione del nostro Paese”, ha così commentato Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

“È un momento straordinario per Qurami e questa operazione rappresenta il riconoscimento del grande lavoro svolto in questi anni. È il coronamento di un percorso nel quale abbiamo raggiunto tanti traguardi importanti grazie all’impegno del team, alla fiducia dei clienti, alle migliaia di utenti giornalieri e alla vicinanza di chi, come LVenture Group, ha sempre creduto nelle potenzialità della nostra azienda. La fusione con uFirst, nel panorama italiano delle startup, rappresenta una partnership strategica tra due realtà che uniscono, ampliano e rendono più efficaci i propri servizi”, ha affermato Roberto Macina, fondatore di Qurami.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su