Header Top
Logo
Domenica 18 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bonisoli: lo Stato deve sostenere settori “fragili” della cultura

colonna Sinistra
Venerdì 16 novembre 2018 - 11:17

Bonisoli: lo Stato deve sostenere settori “fragili” della cultura

Dall'opera al restauro, ciò che non troverebbe altrove risorse
Bonisoli: lo Stato deve sostenere settori “fragili” della cultura

San Pietroburgo (Russia), 16 nov. (askanews) – “Le persone hanno più fame di cultura” e anche lo stato deve dare il suo contributo. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli a San Pietroburgo, intervenendo al VII Forum Internazionale della Cultura dove il nostro Paese è Ospite d’Onore. “Quanto è necessario spendere in cultura? Senz’altro c’è un investimento di cui lo stato si deve far carico”, ha detto Bonisoli, sottolineando che “lo Stato deve andare a spendere per finanziare tutti quegli aspetti della cultura” che non troverebbero altrimenti risorse economiche e che “non portano un ritorno economico immediato”. Per il “restauro” ad esempio, o per “l’opera”. Andare insomma “a finanziare tutti quei momenti culturali che sono fragili”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su