Header Top
Logo
Giovedì 15 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano, già 17mila visitatori per la mostra Romanticismo

colonna Sinistra
Sabato 10 novembre 2018 - 12:15

Milano, già 17mila visitatori per la mostra Romanticismo

In corso nelle sedi delle Gallerie d'Italia e al Poldi Pezzoli
Milano, già 17mila visitatori per la mostra Romanticismo

Milano, 10 nov. (askanews) – La mostra “Romanticismo”, aperta al pubblico dal 26 ottobre scorso alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala e al Museo Poldi Pezzoli, nei primi 12 giorni di apertura ha fatto registrare oltre 17mila visitatori. L’esposizione è la prima dedicata al contributo italiano al movimento che ha cambiato la sensibilità e l’immaginario del mondo occidentale nel corso della prima metà dell’Ottocento. Partendo da Milano, la città italiana con il fermento culturale più spiccato all’epoca, l’esposizione mette in luce i linguaggi individuali di artisti tra loro molto diversi, che animarono il Romanticismo senza costituire uno stile univoco.

La mostra vuole restituire questa diversità, vera forza del Romanticismo, i cui ideali di “spontaneità”, di “individualità” e di “verità interiore” hanno avuto una penetrazione più vasta di quella delle idee illuministe, corrispondendo esattamente alle attese di una società profondamente cambiata dopo la Rivoluzione francese e l’età napoleonica.

“Romanticismo – ha commentato Michele Coppola, Direttore Centrale Arte, Cultura e Beni Storici di Intesa Sanpaolo – ha dato vita nelle nostre Gallerie d’Italia a una raccolta straordinaria di capolavori, grazie ai prestiti di importanti musei italiani e stranieri. Originalità, apertura internazionale e promozione della grande arte italiana sono l’anima di questa mostra e del Progetto Cultura di Intesa Sanpaolo. La risposta positiva del pubblico rafforza le motivazioni del nostro impegno. Ed è un segno di come le Gallerie d’Italia siano sempre più riconosciute come luogo di valorizzazione della bellezza artistica del Paese”.

“Il Museo Poldi Pezzoli – ha aggiunto Annalisa Zanni, direttrice della casa museo di via Manzoni – ha raddoppiato il suo pubblico, con oltre 1000 visitatori paganti, nel fine settimana, usciti soddisfatti per la possibilità di questa immersione nella Milano romantica che viene offerta dal palazzo di Gian Giacomo Poldi Pezzoli”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su