Header Top
Logo
Giovedì 15 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ex Magona, Rossi scrive a Sanjeev Gupta e lo invita a Firenze

colonna Sinistra
Sabato 10 novembre 2018 - 14:24

Ex Magona, Rossi scrive a Sanjeev Gupta e lo invita a Firenze

Lettera del presidente della Regione Toscana

Roma, 10 nov. (askanews) – Un invito a incontrarsi il prima possibile a Firenze, presso la presidenza della Regione, per confrontarsi sul futuro dell’ex Magona d’Italia, recentemente acquistata da Arcelor Mittal dal gruppo inglese Liberty House che fa capo all’imprenditore di origine indiana Sanjeev Gupta. Lo rivolge, con una lettera, il presidente Enrico Rossi. “Anzitutto le do il benvenuto in Toscana – scrive Rossi – dopo l’acquisto dell’acciaieria, che era di proprietà di Arcelor Mittal, da parte del suo gruppo, Liberty House Group. Sia la Regione che il Comune di Piombino hanno una lunga tradizione di collaborazione con le compagnie multinazionali e sono entrambe pronte a confrontarsi con il vostro Gruppo. Come ben saprete, la Regione non sta soltanto investendo per lo sviluppo delle infrastrutture locali e del porto di Piombino, ma ha giocato un ruolo attivo nel recente accordo tra il gruppo algerino Cevital e quello indiano JSW Steel Group per l’acquisto, da parte di quest’ultimo, delle acciaierie Aferpi Spa”. “Mi preme poi aggiungere – dice ancora Rossi – che abbiamo sempre intrattenuto ottimi rapporti con la dirigenza di Arcelor Mittal, realtà in cui troverete manager motivati e manodopera altamente specializzata. Spero – conclude il presidente – di poterci incontrare il prima possibile a Firenze, non appena gli impegni ce lo permetteranno, per condividere visione e programmi su una realtà così importante per Piombino e per la Toscana”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su