Header Top
Logo
Giovedì 15 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Morto a Roma lo scrittore e giornalista Bijan Zarmandili

colonna Sinistra
Venerdì 9 novembre 2018 - 20:52

Morto a Roma lo scrittore e giornalista Bijan Zarmandili

Di origini iraniane, l'opposizione allo Scià gli costò l'esilio
Morto a Roma lo scrittore e giornalista Bijan Zarmandili

Roma, 9 nov. (askanews) – È morto a Roma lo scrittore e giornalista di origini iraniane Bijan Zarmandili. Ne dà notizia, sul suo sito internet, la Fnsi. A lungo nel gruppo Espresso-Repubblica, corrispondente di Limes per l’Iran, inviato ed esperto di vicende mediorientali anche per altre testate, Zarmandili è stato anche autore di numerosi saggi e romanzi dedicati all’impegno politico e culturale profuso per il suo Paese natale.

Nato a Teheran nel 1941, si trasferì per la prima volta a Roma nel 1960, dove ha studiato architettura e scienze politiche. È stato un intellettuale molto noto per il suo impegno nel movimento rivoluzionario iraniano in opposizione al passato regime dello Scià, militanza che gli è costata l’esilio.

I funerali di Zarmandili si svolgeranno lunedì 12 novembre, alle 11, al Tempietto egizio del cimitero monumentale del Verano, a Roma.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su