Header Top
Logo
Sabato 20 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Niente carne di maiale in due scuole del Milanese, Rolfi: follia

colonna Sinistra
Sabato 13 ottobre 2018 - 17:04

Niente carne di maiale in due scuole del Milanese, Rolfi: follia

L'assessore regionale: "Favore a comunità islamica? Interverremo"
Niente carne di maiale in due scuole del Milanese, Rolfi: follia

Milano, 13 ott. (askanews) – Due scuole di Peschiera Borromeo, comune alle porte di Milano, hanno bandito dalle proprie mense prosciutto e carne di maiale, introducendo il cous cous. Contro il nuovo menù, entrato in vigore l’8 ottobre scorso negli istituti Montalcini e De Andrè della cittadina a Est del capoluogo, si schiera l’assessore regionale all’Agricoltura, il leghista Fabio Rolfi: “E’ semplicemente una follia, hanno fatto bene i genitori a lamentarsi ed è mia intenzione intervenire. Lunedì sentirò il direttore della Agenzia di Tutela della Salute per capire cosa è successo. Se si tratta davvero di un favore alla comunità islamica, la Regione Lombardia scenderà in campo. Se servirà daremo indicazioni ancora più precise alle Ats, che non devono prestarsi a queste iniziative ideologiche sulla pelle dei bambini”.

Rolfi, che ha anche le deleghe all’alimentazione, non ha dubbi: “La carne di maiale deve stare nelle mense scolastiche perchè fa bene ed è parte della corretta dieta alimentare dei nostri ragazzi. Rappresenta inoltre un mercato che genera un indotto straordinario nella nostra regione. Se per motivi religiosi qualcuno non vuole mangiare il prosciutto può tranquillamente scegliere altro. Certamente in Lombardia non devono però essere i bambini lombardi ad adeguarsi alle esigenze altrui. Questo episodio darà ulteriore spinta alla mia azione: promuovere i cibi lombardi nelle mense collettive di scuole e ospedali”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su