Header Top
Logo
Sabato 20 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, torna domenica la giornata delle fattorie didattiche

colonna Sinistra
Sabato 13 ottobre 2018 - 11:55

Lombardia, torna domenica la giornata delle fattorie didattiche

L'assessore Rolfi: "Così promuoviamo la vera cultura agricola"
Lombardia, torna domenica la giornata delle fattorie didattiche

Milano, 13 ott. (askanews) – In Lombardia torna domenica 14 ottobre la “Giornata delle Fattorie Didattiche”: 49 aziende agricole di tutte le province apriranno le proprie porte ad adulti e bambini proponendo laboratori, visite guidate, degustazioni, percorsi sensoriali, giochi e altro ancora.

“La giornata delle fattorie didattiche a porte aperte – spiega l’assessore regionale all’agricoltura, Fabio Rolfi, prensentando la kermesse – è ormai una tradizione per la nostra regione. Un appuntamento che consente alle famiglie lombarde di passare del tempo insieme, a contatto con le realtà rurali che caratterizzano il nostro territorio. Queste fattorie sono l’esempio più evidente della capacità di entrare in contatto col cittadino e la famiglia e della multifunzionalità che hanno raggiunto le aziende agricole. Oggi non si limitano a produrre cibo ma promuovono una vera cultura agricola. Tutto ciò ha una rilevanza ancora maggiore quando sono coinvolti bambini e scuole”.

Nelle fattorie didattiche sarà infatti possibile conoscere da vicino gli animali, imparare come si fa il formaggio, come si munge una mucca e come si raccoglie il miele dalle api. E ancora, prendersi cura di un orto, visitare le stalle, fare escursioni nei campi e degustare i prodotti tipici. Previsti anche percorsi nella natura, giochi, visite ai musei agricoli e alle architetture rurali. “La Lombardia – sottolinea ancora Rolfi – è terra contadina, la prima regione agricola d’Italia ed una delle prime in Europa. Le fattorie didattiche tutelano il patrimonio agrario e la biodiversità, difendono il paesaggio rurale e svolgono un ruolo sociale. Coniugano cioè la storia, la tradizione della civiltà contadina e dei territori lombardi con l’innovazione e le nuove tecnologie”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su