Header Top
Logo
Lunedì 22 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Stati generali della montagna, martedì a Roma l’avvio dei tavoli

colonna Sinistra
Venerdì 12 ottobre 2018 - 11:27

Stati generali della montagna, martedì a Roma l’avvio dei tavoli

Uncem: parteciperemo a incontro voluto da ministra Stefani

Roma, 12 ott. (askanews) – Uncem parteciperà martedi agli Stati generali della Montagna convocati a Roma dal Ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie Erika Stefani. L’Associazione dei Comuni e degli Enti montani ha “particolarmente apprezzato la proposta del Ministero, grazie anche al lavoro svolto negli ultimi mesi dal Capo del Dipartimento Antonio Naddeo e dai suoi collaboratori, che ringraziamo. Uncem ha fornito una serie di proposte e opportunità per la plenaria di martedi e per i tavoli tematici che il Ministro ha deciso di insediare su diversi temi: governance, turismo, agricoltura e foreste, innovazione e imprese, fiscalità e premialità, cultura e scienza, sport e sicurezza, servizi e infrastrutture, territorio e biosfera, economia circolare e servizi ecosistemici, strategie macroregionali e nuova programmazione comunitaria”.

“Uncem, con la sua Giunta, il Consiglio, le Delegazioni, è pronta a coinvolgere tutti i Sindaci e i portatori di interesse presenti sul territorio – spiega il Presidente Marco Bussone – affinché il percorso degli Stati generali sia virtuoso e utile. Crediamo che alcuni segnali politici, ad esempio sulla fiscalità, possano essere dati già nella legge di bilancio 2019. Devono essere pienamente attuate la legge 158 sui piccoli Comuni e il Codice forestale. E poi abbiamo bisogno di usare le tante buone pratiche delle imprese e della PA nate sui territori, di renderle stabili, di diffonderle. Penso ad esempio all’estensione della Strategia nazionale per le Aree interne, utile prima di tutto per il metodo di pianificazione che trasforma i territori. Ringrazio il Ministro Stefani e avviamo insieme un lavoro che fa bene al Paese, al quale Uncem darà tutto il contributo possibile”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su