Header Top
Logo
Lunedì 22 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Terapia intensiva: quando tecnologia semplifica gestione paziente

colonna Sinistra
Giovedì 11 ottobre 2018 - 17:04

Terapia intensiva: quando tecnologia semplifica gestione paziente

Sistema Baxter trattamento renale continuo e supporto multiorgano

Palermo, 11 ott. (askanews) – “E se la tecnologia semplificasse la gestione del paziente critico?”. A questa domanda, che arriva dal mondo della terapia intensiva, ha risposto Baxter con la presentazione di un’importante innovazione in questo ambito. In occasione del 72esimo Congresso nazionale della società di anestesiologia e rianimazione (SIIARTI) – in corso a Palermo dal 10 al 13 ottobre – sarà presentata un’innovazione nella gestione dei pazienti in terapia intensiva (ICU) grazie ad un sistema di ultima generazione per il trattamento renale continuo CRRT e il supporto multiorgano.

Creato sulla base delle richieste ed esperienze raccolte a livello globale da più di 650 professionisti sanitari, il nuovo sistema semplifica il trattamento rendendolo più efficiente e accurato nella sua gestione in terapia intensiva. Se ne parlerà, venerdì 12 ottobre, durante il simposio “Innovazione nel trattamento extracorporeo in ICU” durante il congresso che vede riuniti in Sicilia i massimi esponenti del settore. Moderatore dell’incontro, Raffaele De Gaudio, professore di Anestesiologia e direttore della Scuola di specializzazione in Anestesiologia, rianimazione, terapia intensiva e del dolore dell’Università di Firenze. Tra i temi discussi: il futuro della CRRT e l’ottimizzazione del trattamento extracorporeo nel paziente con insufficienza multiorgano.

Grazie a quest’innovazione sarà infatti possibile migliorare l’efficienza del trattamento ottimizzando i tempi legati al funzionamento della macchina e semplificando l’interazione operatore macchina attraverso informazioni più immediate ed una migliorata gestione degli allarmi. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su