Header Top
Logo
Lunedì 15 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Diacetti (Eur spa): con IBA 20 mln indotto, Eur diventi City Roma

colonna Sinistra
Giovedì 11 ottobre 2018 - 16:04

Diacetti (Eur spa): con IBA 20 mln indotto, Eur diventi City Roma

"triplicato l'utile. Obiettivo 180-200 giorni in 2019"
Diacetti (Eur spa): con IBA 20 mln indotto, Eur diventi City Roma

Roma, 11 ott. (askanews) – A Roma si conclude domani l’IBA Annual Conference Rome 2018, il congresso mondiale degli avvocati che dal 7 ottobre ha riunito oltre 7.000 avvocati provenienti da tutto il mondo al Roma Convention Center “La Nuvola”, la struttura congressuale progettata da Massimiliano Fuksas di proprietà di Eur SpA (90% MEF e 10% Roma Capitale).

“Il miglior modo per spiegare quanto sia importante questo congresso per Roma sono i numeri: 7mila avvocati, di cui 6mila stranieri; 4mila camere; 20mila pernottamenti; tra i 16 e i 20 milioni di indotto. Il Pil della città cresce, di questi congressi ha bisogno la città di Roma”, dice in un’intervista all’agenzia Askanews il presidente di Eur spa Roberto Diacetti.

“La società Roma Convention Group – spiega – chiude la semestrale 2018 con 1,3 milioni di utile, ha raddoppiato il fatturato e triplicato l’utile: è il segno che le attività congressuali del gruppo crescono in modo sostenuto. Stiamo lavorando sui giorni di occupazione del Centro congressi nel 2019 e 2020: nel 2018 chiuderemo con circa 150 giorni di occupazione, l’obiettivo è 180-200 giorni nel 2019 e portare altri grandi eventi e congressi internazionali a Roma”.

Chiuso l’IBA, la Nuvola è pronta per ospitare altri eventi: “Abbiamo già dei congressi nelle prossime settimane – dice Diacetti – la prossima settimana le Società scientifiche italiane di chirurgia, 2mila chirurghi, e altri 2mila medici che si occupano di neurologia a ottobre. Il 2019 vedrà il Gruppo Eur complessivamente impegnato a rafforzare l’identità in un quartiere che già oggi coniuga il business, il leisure e le attività congressuali. Il 13 aprile 2019 c’è la Formula E, anche per gli anni a seguire, un grande evento internazionale all’insegna dell’innovazione e della tecnologia. Stiamo lavorando su altri congressi, ci saranno novità a breve, ma anche su altri grandi eventi di sport per fare sì che l’Eur sia veramente la City di Roma, la parte più contemporanea e moderna di questa civiltà che guarda al futuro”, conclude il presidente di Eur spa.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su