Header Top
Logo
Lunedì 22 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Omicidio del 16enne nel bolognese, confessa l’amico coetaneo

colonna Sinistra
Martedì 25 settembre 2018 - 21:53

Omicidio del 16enne nel bolognese, confessa l’amico coetaneo

Il cadavere è stato trovato nel pomeriggio dentro un pozzo
Omicidio del 16enne nel bolognese, confessa l’amico coetaneo

Bologna, 25 set. (askanews) – L’ha finito con un colpo alla testa. E’ questa la confessione che un ragazzo di poco più di 16 anni ha fatto ai carabinieri, quando i militari hanno ritrovato il cadavere di Giuseppe Balboni dentro un pozzo a Castello di Serravalle, in provincia di Bologna. Secondo le primissime ricostruzioni a confessare l’omicidio è stato un amico della vittima che lo avrebbe freddato con l’arma del padre.

Il corpo di Balboni senza vita è stato ritrovato in località Tiola, frazione di Castello di Serravalle, tra le province di Modena e Bologna. Il ragazzo era sparito di casa domenica 17 ottobre. Nei giorni scorsi, era stato ritrovato il suo scooter, nascosto fra le frasche nei pressi di una fontana. (Foto di repertorio).

Pat

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su