Header Top
Logo
Giovedì 29 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Settimana della Scienza, è caccia aperta a “citizen scientist”

colonna Sinistra
Giovedì 20 settembre 2018 - 11:58

Settimana della Scienza, è caccia aperta a “citizen scientist”

Il 22 a Roma lancio della manifestazione e di Notte Ricercatori
Settimana della Scienza, è caccia aperta a “citizen scientist”

Roma, 20 set. (askanews) – Anche la scienza ha i suoi supereroi. E chiunque può diventarlo all’evento di lancio di BEES, BE a citizEn sciEntist, settimana della scienza e Notte Europea dei Ricercatori coordinata da Frascati Scienza.

Il 22 settembre, l’ex Cartiera Latina, nel Parco regionale dell’Appia Antica a Roma, si trasformerà per l’occasione nel quartier generale dei Researchers, i ricercatori che sono sì persone normali “ma anche un po’ supereroi perché il loro lavoro può cambiare e migliorare la vita di tutti”, come spiega Alessandra Della Ceca, responsabile eventi di Frascati Scienza, che selezioneranno nuove reclute tra i “citizen scientist” di ogni età. Questa l’idea per il lancio di una manifestazione, la tredicesima per Frascati Scienza, che vuole ancora di più incoraggiare la partecipazione dei cittadini alla ricerca scientifica. BE a citizEn sciEntist (diventa un cittadino scienziato) abbreviato in BEES, è appunto il tema lanciato dall’associazione di ricercatori per il nuovo biennio.

Ai Researchers quindi il compito di dare il via ufficiale ai quasi 400 eventi in 34 città italiane della Settimana della Scienza (dal 24 al 29 settembre) e Notte Europea dei Ricercatori BEES (28 settembre). Spiderman, Vedova Nera, Ironman e Hulk, dalle 15 alle 20.30 di sabato 22 settembre, – spiega una nota degli organizzatori – cercheranno validi citizen scientist, ma solo chi riuscirà a raccogliere tutte le gemme della ricerca e superare le tre prove della selezione potrà accedere al programma di addestramento avanzato e ambire a diventare un Researchers.

Un po’ acrobati e un po’ scienziati, tra entomologia e biologia, chimica e fisica, i researchers guideranno il pubblico nelle varie prove. C’è quella sui superpoteri bestiali di ricci, salamandre, gechi, stecchi, ossia di quegli animali straordinari che si arrampicano sui muri, che cambiano forma, che hanno forza incredibile e sono immuni ai veleni. Poi c’è quella dell’esperimento con Capitan America, primo dei Researchers (Galileo Galilei), grazie al quale oggi abbiamo il metodo scientifico e le mille applicazioni tecnologiche della scienza. E anche quella di Vedova Nera – Tutti (gli elettroni) per uno, uno per tutti! – che farà trovare il reagente e il giusto ordine per far avvenire la reazione chimica e costruire la sua Pila. Per partecipare all’evento di lancio “Researchers: supereroi al servizio della scienza! Missione “Gemme della Ricerca” è obbligatoria la prenotazione. I programmi della Settimana della Scienza e della Notte europea dei Ricercatori coordinate da Frascati Scienza sono disponibili sul sito dell’associazione.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su