Header Top
Logo
Domenica 23 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Dio benedica l’inquietudine dei giovani, cattolici o meno

colonna Sinistra
Sabato 15 settembre 2018 - 18:24

Papa: Dio benedica l’inquietudine dei giovani, cattolici o meno

Ultimo appuntamento della giornata siciliana
Papa: Dio benedica l’inquietudine dei giovani, cattolici o meno

Roma, 15 set. (askanews) – “Voi siete in piedi, scusatemi che io vi ho parlato seduto ma le caviglie mi facevano tanto male a quest’ora”. Così Papa Francesco si è accomiatato dai giovani che ha incontrato a Palermo, ultimo appuntamento della giornata siciliana.

“So che tra voi ci sono giovani cattolici, cristiani, di altre tradizioni religiose, anche alcuni agnostici, per questo darò la benedizione a tutti e chiederò che il Signore benedica quel seme di inquietudine che è nel vostro cuore. Signore Dio – ha poi concluso rivolgendosi a Dio e riepilogando i temi del suo discorso – guarda questi giovani, tu conosci ognuno di loro, tu sai cosa pensano, che hanno voglia di andare avanti, di fare un mondo migliore, Signore: falli ricercatore del bene e di felicità, operosi nel cammino e negli incontro degli altri, audaci nel servire, umili nel cercare le radici e portare avanti per dare frutti a identità e apparteneneze. Signore Dio accompagna tutti questi giovani nel cammino e benedici tutti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su