Header Top
Logo
Venerdì 22 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costruttore dona a Comune Milano 40.000 euro per emergenza casa

colonna Sinistra
Giovedì 13 settembre 2018 - 15:56

Costruttore dona a Comune Milano 40.000 euro per emergenza casa

Si tratta di Città Contemporanea Spa, accordo triennale

Milano, 13 set. (askanews) – Sostenere la rete pubblica di contrasto all’emergenza abitativa con un finanziamento mirato, che conferma l’importanza della collaborazione tra pubblico e privato soprattutto nella promozione di iniziative sociali a favore di chi vive in una situazione di difficoltà. È questo l’obiettivo di “Abitare per fare abitare”, progetto che Città Contemporanea Spa, società che opera nel mondo della cooperazione e che sta realizzando un complesso edilizio nel distretto di Cascina Merlata, contiguo all’ex area Expo, offre alla città di Milano.

L’iniziativa prevede che la società devolva al Comune di Milano 500 euro per ogni appartamento venduto, che l’Amministrazione potrà utilizzare per azioni a sostegno di buone pratiche innovative per l’accesso alla casa. Una proposta che mira a sottolineare la vocazione sociale del modello cooperativo, secondo il quale le città non sono fatte di abitazioni, ma innanzitutto di abitanti.

Secondo le stime di Città Contemporanea, le risorse del fondo ammonteranno a circa 40mila euro all’anno per tre anni: verranno utilizzati come contributo per la riconversione del centro di accoglienza straordinaria di via Aldini ad ostello sociale per persone in difficoltà (circa 70 posti) e per arredare alcuni degli appartamenti di proprietà comunale tra quelli destinati all’emergenza abitativa. Potranno servire anche per l’adeguamento e la sistemazione di due grandi appartamenti dedicati all’ospitalità collettiva: una ventina di posti letto verrà recuperata in un condominio misto in via Narni (Municipio 3), in un alloggio inutilizzato da molti anni, e un’altra decina di posti all’interno del complesso di case popolari di via Solari (Municipio 6). (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su