Header Top
Logo
Martedì 25 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Veneto, Bond (FI): doppio binario per assunzioni in sanità

colonna Sinistra
Martedì 21 agosto 2018 - 10:44

Veneto, Bond (FI): doppio binario per assunzioni in sanità

"Non si trovano dottori specializzati per gli ospedali bellunesi"

Venezia, 21 ago. (askanews) – “Nonostante i concorsi e l’offerta di lavoro, non si trovano dottori specializzati per gli ospedali bellunesi. Per questo, ho preparato una mozione che presenterò in Commissione Sanità e Sociale con la quale chiederò un doppio binario per le assunzioni nella sanità: uno dedicato ai medici specialisti ed uno per i medici neolaureati, che potranno così creare la loro professionalità lavorando sotto la guida di dottori esperti, magari prossimi alla pensione”: questa la proposta del deputato di Forza Italia, Dario Bond, contro la carenza di specialisti nei nosocomi bellunesi e veneti.

“Non è un problema di soldi, di concorsi o di programmazione nelle schede regionali”, spiega Bond, “c’è una carenza strutturale di specialisti: penso ai pediatri, ai nefrologi, ai radiologi, e tanti altri settori”.

“La mia è una proposta che può essere portata avanti solo dallo Stato”, continua Bond. “Ho già interessato il vicepremier Luigi Di Maio e, tramite lui, preso contatti con il Ministro della Salute, affinchè si prendano provvedimenti per trovare soluzioni, anche parziali, al problema”.

“Resta poi aperta” conclude Bond “la questione della creazione di questi specialisti: da anni ormai si parla dei problemi legati al numero chiuso nelle università e al numero annuale di laureati. Questo è un altro fronte sul quale mi impegnerò e nel quale dovrà avere un ruolo attivo anche la Regione Veneto”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su