Header Top
Logo
Giovedì 20 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Procuratore Genova: ogni video al vaglio, non ci accontentiamo

colonna Sinistra
Lunedì 20 agosto 2018 - 17:28

Procuratore Genova: ogni video al vaglio, non ci accontentiamo

"Visibilità pessima" nelle immagini delle webcam sull'autostrada
Procuratore Genova: ogni video al vaglio, non ci accontentiamo

Roma, 20 ago. (askanews) – “Stiamo valutando tutti i video che vengono acquisiti: se ci fossero dei video che ritraggono il crollo da qualsiasi parte penso che siano molto utili. Al momento viene acquisito del materiale da parte della Polizia giudiziaria delegata dai magistrati e dobbiamo valutarlo”. Lo ha detto in una conferenza stampa il procuratore di Genova Francesco Cozzi.

Cozzi ha reso noto di non aver “ancora visto” il video diffuso oggi dalla Guardia di Finanza e ha spiegato che nelle immagini riprese dalle webcam sull’autostrada “c’è una visibilità pessima, a causa un po’ della lontananza e della pioggia. Si interrompe nel momento in cui il famoso camion della Basko entra nel campo dalla parte della galleria e si ferma al limite del crollo, ma non si vede da lì il crollo, non è particolarmente utile.

“La Procura e gli organi investigativi dal primo momento si sono attivati per cercare di acquisire le immagini o i filmati utili a documentare dal punto di vista visivo e acustico le fasi del crollo del ponte. Ho sentito qualche commentatore che ci saremmo accontentati di una versione alquanto singolare sull’interruzione dei video della parte dell’autostrada subito dopo o contestualmente al crollo: invece non ci siamo affatto accontentati, abbiamo fatto cercare le videocamere presso tutti i siti a disposizione e abbiamo fatto anche un invito pubblico a fornire video di questo tipo quindi mi sembra che andiamo esattamente nella direzione opposta, a quella che si è ipotizzata, di un nostro interesse”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su