Header Top
Logo
Mercoledì 12 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • OnDance, a Milano una settimana di danza voluta da Roberto Bolle

colonna Sinistra
Martedì 5 giugno 2018 - 17:06

OnDance, a Milano una settimana di danza voluta da Roberto Bolle

Dall'11 al 17 giugno tantissimi eventi nei teatri e per strada
OnDance, a Milano una settimana di danza voluta da Roberto Bolle

Milano, 5 giu. (askanews) – La danza invade la città di Milano con “OnDance – Accendiamo la danza”, una festa ideata e voluta dall’etoile del Teatro alla Scala Roberto Bolle: dall’11 al 17 giugno una settimana è dedicata a tutti i tipi di ballo con spettacoli, eventi, workshop gratuiti dalla classica alla contemporanea alla street sino a swing e tango, oltre a corsi e laboratori ma anche lezioni-gioco dedicate ai bambini. “La mia idea è sempre stata di portare la danza fuori dai teatri e dai luoghi dove di solito viene eseguita – ha detto Bolle – ho danzato con Bolle and Friends nei piccoli teatri come le grandi piazze, da piazza Duomo all’Arena di Verona. La mia missione è di avvicinare la danza a tutti, per venire a vedere uno spettacolo in modo agevole per un’arte raffinata ed elegante ma un po’ distante dal pubblico, renderla più accessibile”.

Accendere Milano con la danza era un sogno nato qualche tempo fa ma non ancora realizzato: le condizioni, ha spiegato Bolle, si sono create dopo il grande successo di pubblico riscontrato dai suoi spettacoli televisivi, in particolare in prima serata su Rai 1. “Hanno riscosso un grandissimo share ma soprattutto il gradimento del pubblico che ci ha lasciato quasi increduli. Milano è la mia città di adozione, sono venuto a 11 anni anche se piemontese le sono profondamente legato, sono molto felice di vivere qui. C’è una grande energia, è una città cosmopolita internazionale, OnDance è un modo per restituire qualcosa a Milano” ha detto l’etoile.

Una città che ama a sua volta la danza, come ha spiegato il sindaco Beppe Sala: “Puntiamo a rispondere con entusiasmo a queste occasioni per nutrirsi di cultura e divertimento – ha detto durante la presentazione a Palazzo Reale – a Milano ci sono 300 scuole ufficiali di danza e 100mila appassionati, numeri che mi hanno sorpreso positivamente. Utilizziamo tutta la città e questo mi convince molto, è perfettamente in linea con la filosofia milanese delle week tematiche dedicate agli interessi dei cittadini e che stimolano anche i visitatori”.

Per la prima volta Roberto Bolle sarà anche insegnante, in occasione di un workshop gratuito di danza classica al Teatro degli Arcimboldi di Milano. “Darò una lezione, e sarà la prima volta che mi cimento in questo ruolo, sarà una bellissima esperienza anche per me come bagaglio umano e professionale”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su