Header Top
Logo
Mercoledì 17 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Venezia, i dipinti di Tiepolo tornano a Ca’ Dolfin

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 16:59

Venezia, i dipinti di Tiepolo tornano a Ca’ Dolfin

La realtà mista riporta a Venezia le 10 tele del Settecento

Venezia, 17 mag. (askanews) – Nell’ambito delle celebrazioni per il 150^ anniversario dalla fondazione dell’Università Ca’ Foscari, si inaugura oggi a Ca’ Dolfin, sede storica dell’ateneo, un percorso esperienziale unico nel suo genere che riporta nell’Aula Magna Silvio Trentin i dipinti di Giambattista Tiepolo, attraverso la realtà mista dei computer olografici HoloLens di Microsoft e restituisce allo spettatore d’oggi la magnifica visione d’insieme del salone di Ca’ Dolfin nel Settecento.

Il progetto, curato da Chiara Piva, docente di Museologia e Storia del restauro presso il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca’ Foscari Venezia con la partnership tecnica di ASIT (Area Servizi Informatici e Telecomunicazioni di Ateneo), è nato dalla collaborazione dell’Ateneo con Microsoft, con l’obiettivo di valorizzare e rendere accessibile a tutti la ricchezza del patrimonio storico, artistico e culturale dell’Università: i Veneziani e tutti i visitatori a partire da oggi, infatti, avranno la possibilità di compiere un viaggio indietro nel tempo e riscoprire, grazie alla tecnologia digitale, le dieci tele di Giambattista Tiepolo, in origine collocate proprio a Ca’ Dolfin e attualmente custodite al Metropolitan Museum di New York, all’Hermitage di San Pietroburgo e al Kunsthistorisches Museum di Vienna.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su