Header Top
Logo
Mercoledì 17 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tra Langhe ed Alpi con il progetto Wonderful Outdoor Week

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 17:58

Tra Langhe ed Alpi con il progetto Wonderful Outdoor Week

Cuneese e Langhe Roero insieme per vancanze uniche all'aria aperta
Tra Langhe ed Alpi con il progetto Wonderful Outdoor Week

Roma, 17 mag. (askanews) – La Provincia di Cuneo, con le sue due aziende turistiche locali, l’ATL del Cuneese e l’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, insieme alla Fondazione CRC ed alla Camera di Commercio di Cuneo, ha presentato a Roma la sua offerta turistica outdoor coordinata, attraverso il Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo.

Lo scopo del progetto WOW – Wonderful Outdoor Week, promosso dal Comitato, è la valorizzazione e l’incentivazione delle attività legate al turismo outdoor presenti nel territorio della provincia di Cuneo al fine di portare questo segmento ad una crescita ed un’importanza sempre maggiori. Gli splendidi paesaggi che offrono le colline vitate, i noccioleti e i boschi di Langhe e Roero, le città d’arte e le vedute mozzafiato delle montagne alpine rappresentano, infatti, luoghi perfetti e unici per il turista appassionato di sport e outdoor.

Un territorio che merita di essere scoperto e gustato nelle varie declinazioni dello sport all’aria aperta: camminata, running, trekking, nordic walking trail-ultratrail, ciclismo, mtb, e-bike, handbike, pesca sportiva, rafting, moto, volo in mongolfiera, arrampicata, corsa in montagna, insomma…Sport per tutti.

Langhe Roero e le aree montane e di pianura del Cuneese vantano un ricco patrimonio paesaggistico-naturalistico, enogastronomico e culturale sul quale si basa l’offerta outdoor dedicata non solo agli sportivi allenati, ma anche alle famiglie ed ai semplici appassionati. Un’occasione unica per unire divertimento, movimento all’aria aperta, emozioni, cultura, arte, paesaggio ed esperienze enogastronomiche.

Langhe Roero: tradizione ed innovazione premiate dall’UNESCO con il riconoscimento a Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Chilometri di sentieri tra boschi e vigneti, tartufaie e rocche naturali alla scoperta di scorci mozzafiato, da percorrere a piedi, in bici (MTB o E-Bike) o a cavallo; numerose strade asfaltate che collegano i piccoli borghi da esplorare in moto, in bicicletta e, perché no, di corsa. Inoltre, un ricco calendario di eventi sportivi per il 2018: dai trail alle maratone, passando per le gare ciclistiche.

Le Alpi di Cuneo, paradiso per gli amanti dell’outdoor in ambienti incontaminati, con i suoi Parchi, le Riserve naturali, i torrenti che corrono impetuosi dalle vette alla pianura solcando il terreno e accarezzando borgate alpine prima e città d’arte poi, ma ancora ferrate e falesie da arrampicare, percorsi per trekking, cavallo e MTB, colli da vivere in sella alla moto o alla bicicletta. Un’offerta turistica a 360°, da vivere in tutte le stagioni dell’anno, grazie anche agli eventi sportivi di livello nazionale ed internazionale. Ne sono un esempio il Campionato di Urban Downhill di Mondovì (3 giugno), il Campionato Italiano di Corsa in Montagna nel Saluzzese (10 giugno), il Campionato Downhill Gravity “Gravitalia” del 16 giugno, la Granfondo internazionale “La Fausto Coppi” del 2 luglio, il Campionato Nazionale di Superenduro di Priero (2 settembre).

Il Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo, che vede unite dunque l’ATL del Cuneese, l’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, la Camera di Commercio di Cuneo e la Fondazione CRC, nasce nel 2013 con l’intento promuovere congiuntamente l’offerta turistica outdoor del Cuneese attraverso progetti volti a valorizzare l’offerta turistica e l’organizzazione di eventi sportivi.

È infatti attivo il portale web www.wowoutdoor.it, attraverso il quale il territorio si propone al mondo in modo coordinato e congiunto come meta perfetta per le vacanze all’aria aperta, proponendo gli eventi sportivi del territorio ed informando i visitatori sulle attività e sulle modalità di fruizione dei servizi per lo sport (ad esempio i noleggiatori di MTB ed e-bike).

Per Beppe Artuffo, Presidente del Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo, “Il turismo outdoor completa pienamente l’offerta turistica della nostra area, destagionalizzando le iniziative principali dei singoli territori, montano e collinare, rappresentando quindi un collante utile per uno sviluppo turistico a 360°. Le attività degli educational risultano fondamentali per far sì che operatori e giornalisti conoscano direttamente le nostre eccellenze”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su