Header Top
Logo
Sabato 20 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, ok Aula a Comune Parte civile in processo a Casamonica

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 17:45

Roma, ok Aula a Comune Parte civile in processo a Casamonica

Pd chiede Consiglio straordinario nella Romanina

Roma, 17 mag. (askanews) – Ok unanime dell’Assemblea capitolina perché la sindaca di Roma Virginia Raggi si costituisca parte civile nel processo contro l’aggressione ai gestori del Roxy Bar del quartiere de la Romanina da parte di alcuni esponenti del clan dei Casamonica avvenuta il 1 aprile scorso. L’Aula ha approvato, infatti, la mozione che vedeva prima firmataria la presidente di Fdi Giorgia Meloni, recante “Impegno per la Sindaca e la Giunta affinché Roma Capitale si costituisca parte civile nel processo a carico dei responsabili dell’aggressione avvenuta nel bar della Romanina il giorno 1 aprile 2018. “Un’aggressione fisica molto violenta ai danni di una donna e del proprietario di un bar. Riteniamo che Roma Capitale si debba costituire parte civile rispetto a quel procedimento penale per dimostrare con gli atti che Roma non tollera atteggiamenti o attività di tipo mafioso o pseudo mafioso”, ha spiegato il consigliere di Fdi Andrea De Priamo presentando la mozione. Il capogruppo capitolino del M5S Paolo Ferrara ha appoggiato l’iniziativa, sostenuta anche dal Pd: “Vi annuncio che come gruppo Pd depositeremo la richiesta per un Consiglio straordinario da tenersi eventualmente proprio lì alla Romanina, per continuare a star vicini al gestore del bar e agli abitanti della Romanina non soltanto a ridosso dei giorni del grave gesto”, ha annunciato la consigliera Dem Giulia Tempesta.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su