Header Top
Logo
Venerdì 25 Maggio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, Rizzoli: maestro figura centrale in crescita giovani

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 16:46

Lombardia, Rizzoli: maestro figura centrale in crescita giovani

Assessore all'Istruzione a premiazione concorso letterario Galdus
Lombardia, Rizzoli: maestro figura centrale in crescita giovani

Milano, 17 mag. (askanews) – “La figura del maestro ha una importanza fondamentale negli anni della scuola, perché in una fase cruciale della vostra crescita rappresenta la figura che capisce e si prende cura delle vostre qualità, delle vostre caratteristiche e delle vostre aspirazioni”. Lo ha scritto in una nota l’assessore a Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia, Melania Rizzoli, che nell’auditorium Testori di Palazzo Lombardia ha aperto la premiazione del concorso letterario Galdus 2018. Un’iniziativa dedicata alle scuole medie e superiori, promossa dall’istituto di formazione professionale Galdus e giunto alla 12esima edizione, quaest’anno con oltre 3mila partecipanti.

“Il maestro non è solo qualcuno che vi comunica nozioni, è colui che vi insegna a ‘mordere la vita’. Uno dei maggiori maestri della gioventù nella storia, Socrate, aveva le idee chiare anche su chi insegna: ‘L’insegnante mediocre racconta, il bravo insegnante spiega, l’insegnante eccellente dimostra. Il maestro ispira’. Ecco, io spero che voi tutti cresciate ispirati” ha aggiunto. “È importante che un concorso letterario dedicato agli studenti abbia come tema la centralità del maestro – ha aggiunto poi l’assessore – ed è ancora più significativo che a promuoverlo sia un istituto di formazione professionale”.

Una prova, ha continuato, “della caratura del modello di formazione lombardo, che non si limita a preparare i giovani e a indirizzarli verso le opportunità di impiego, ma ne incoraggia una crescita più globale, che mentre passa per la conoscenza tecnica e professionale di metodi e strumenti, non prescinde dal coltivare l’amore per le arti, indispensabile in una persona completa”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su