Header Top
Logo
Domenica 27 Maggio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: assessore D’Amato a Capena inaugura il poliambulatorio

colonna Sinistra
Giovedì 17 maggio 2018 - 11:40

Lazio: assessore D’Amato a Capena inaugura il poliambulatorio

Riattivata l'unità di dialisi decentrata
Lazio: assessore D’Amato a Capena inaugura il poliambulatorio

Roma, 17 mag. (askanews) – Taglio del nastro questa mattina a Capena dove l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, insieme al Direttore Generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle, hanno presentato i lavori che hanno permesso il totale restyling dei locali del Poliambulatorio della cittadina e la riattivazione della Unità di Dialisi Decentrata (Udd). “Oggi è una giornata importante per tutto il territorio – ha spiegato nel suo intervento D’Amato – attiviamo un percorso sempre più orientato alla vivibilità e al comfort dei luoghi di cura, non dimenticando la qualità della relazione con il paziente-cittadino. Grazie a questi interventi riusciamo a coniugare la qualità dei servizi con la qualità infrastrutturale, il tutto con l’obiettivo di innalzare e migliorare i servizi al cittadino”. “Queste due operazioni contribuiscono a incidere nel percorso di umanizzazione che abbiamo fortemente voluto come Azienda sanitaria – ha detto dal canto suo Quintavalle – per rendere la sanità vicina al cittadino e alle sue esigenze. A questo impegno risponde ovviamente la riattivazione della dialisi decentrata nella sua nuova ambientazione e organizzazione che risponde alle più moderne necessità di assicurare un elevato livello di qualità delle cure e appropriatezza terapeutica”. L’Unità Pubblica decentrata di Dialisi avrà 9 posti (8 per pazienti cronici ed uno dedicato a pazienti con patologie infettive croniche). Nella Udd saranno erogate prestazioni emodialitiche sia standard sia di emodiafiltrazione on-line, dal lunedì al sabato con due turni al giorno (mattina e pomeriggio). I lavori di restyling sono stati svolti in maniera approfondita, per arginare in modo definitivo ed efficace l’umidità presente nel sottosuolo ove è costruito il complesso, data dalla vicinanza del fiume. Si è dunque svolta una intera bonifica dei locali e dell’umidità risalente dai muri, oltre all’adeguamento degli impianti e ristrutturazione degli spazi, delle tecniche di prevenzione incendi e impianto di condizionamento dedicato. Si è proceduto al completo rifacimento degli impianti elettrici. Il cup è stato completamente ristrutturato, riorganizzato con mobili nuovi, e postazioni nuove per gli operatori. Da ricordare è che è già attivo il servizio “Tu passi” per le prenotazioni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su