Header Top
Logo
Giovedì 24 Maggio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, arriva la stretta sui bus turistici nel centro storico

colonna Sinistra
Martedì 15 maggio 2018 - 19:28

Roma, arriva la stretta sui bus turistici nel centro storico

Approvato dall'Assemblea capitolina il nuovo regolamento Ztl

Roma, 15 mag. (askanews) – Approvato in assemblea capitolina il Regolamento per l’accesso e la circolazione degli autobus nelle Ztl bus A, B e C: un regolamento che prevede una stretta dei bus turistici nel centro storico di Roma.

I bus turistici verranno lasciati fuori dalla Ztl Bus C, del centro storico, ad eccezione dei bus scolastici e alberghieri. Per le Ztl Bus A e B, l’abbonamento annuale si trasformerà in un sistema di carnet di ingressi a diversi tagli per le aziende interessate.

Approvato anche un documento di indirizzo sulle Ztl “Centro Storico” e “Trastevere” in cui si dà mandato di estendere, entro sei mesi, la chiusura della Ztl “Centro Storico diurna” dalle 18 alle 19; entro un anno l’obiettivo è estenderla di un’altra ora e, dove possibile, anche la ZtL “Trastevere diurna” (al momento chiusa solo fino alle 10.00) seguirà gli stessi orari della “Centro Storico”.

“Oggi e giovedì scorso abbiamo approvato due proposte importanti per il futuro della mobilità romana”, sottolinea la consigliera pentastellata Annalisa Bernabei, spiegando: “Abbiamo svolto il nostro lavoro nell’ambito del Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia che richiede a Roma Capitale di ridurre l’emissione di gas inquinanti del 40% entro il 2030”.

Da un lato “gli attuali orari delle Ztl non sono sufficienti a garantire la qualità dell’aria di cui noi abbiamo bisogno”, per questo il piano di estendere la chiusura della Ztl nel Centro storico. Poi “con gli stessi obiettivi di sostenibilità abbiamo lanciato un Regolamento per limitare l’accesso dei bus turistici nel centro storico romano”, perchè “è una verità oggettiva che Roma finora sia stata ‘larga di maniche’ sul tema: la maggior parte delle capitali europee ha già chiuso completamente il proprio centro e anche rispetto al resto d’Italia il prezzo dei nostri permessi è immotivatamente basso”. Quindi “poniamo un freno alla circolazione dei bus turistici, così ingombranti e inquinanti, lasciandoli fuori dalla Ztl Bus C (quella del centro storico), pur mantenendo le eccezioni dei bus scolastici e alberghieri”. Ovvero “due passi imprescindibili per migliorare l’aria che respiriamo e regalarci una città più sana”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su