Header Top
Logo
Sabato 19 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Corruzione all’ispettorato lavoro di Catania, 9 misure cautelari

colonna Sinistra
Giovedì 3 maggio 2018 - 08:11

Corruzione all’ispettorato lavoro di Catania, 9 misure cautelari

Coinvolti anche il direttore Asp etnea ed ex deputato regionale
Corruzione all’ispettorato lavoro di Catania, 9 misure cautelari

Palermo, 3 mag. (askanews) – I finanzieri del Comando Provinciale di Catania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica etnea, hanno eseguito 9 misure cautelari (4 arresti domiciliari e 5 interdittive) per corruzione continuata, soppressione di atti, falsità materiale e ideologica di atti pubblici avvenuti all’interno dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Catania tra la fine del 2017 e i primi mesi del 2018.

Tra le persone destinatarie delle misure cautelari figura il direttore dell’Ufficio Territoriale del Lavoro di Catania, la responsabile dell’Ufficio Legale dello stesso Ispettorato, il direttore sanitario dell’ASP di Catania, un ex deputato regionale, un ex consigliere del Comune di Catania, 2 professionisti e 2 imprenditori.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su