Header Top
Logo
Mercoledì 20 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lesioni, violenze, estorsioni. Stop a baby gang nel forlivese

colonna Sinistra
Venerdì 23 marzo 2018 - 07:17

Lesioni, violenze, estorsioni. Stop a baby gang nel forlivese

Quasi tutti di origine nordafricana, fra i 15 e i 16 anni

Roma, 23 mar. (askanews) – La Polizia di Stato di Forlì – Cesena ha denunciato i componenti di una baby gang ritenuti responsabili dei reati di lesioni, violenza privata ed estorsione ai danni di due minorenni. L’indagine della squadra Mobile è scattata dopo la segnalazione di un’aggressione ai danni di un giovane di 17 anni, avvenuta nei pressi della stazione ferroviaria, da parte di un gruppo di adolescenti che lo avevano colpito con calci e pugni. Poco prima dell’aggressione, il branco aveva insultato, picchiato e ricoperto di sputi un altro giovane a bordo di un autobus di linea. La scena è stata ripresa da uno dei presenti con il telefonino. Gli investigatori dalle immagini sono riusciti così a identificare gli autori del pestaggio.

I responsabili che hanno partecipato alle aggressioni, quasi tutti di origine nordafricana, sono risultati essere tre ragazzi minorenni tra i 15 e i 16 anni. Del gruppo facevano parte anche altri 2 ragazzi e 2 ragazze che hanno assistito divertiti alle aggressioni senza intervenire. Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà oggi alle ore 11.00 presso la Questura.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su