Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sala: fine lavori per la M4 entro fine del 2022, scavi al 38%

colonna Sinistra
Mercoledì 14 marzo 2018 - 15:24

Sala: fine lavori per la M4 entro fine del 2022, scavi al 38%

A primavera 2021 aprirà Linate-Forlanini, poi altre inaugurazioni
Sala: fine lavori per la M4 entro fine del 2022, scavi al 38%

Milano, 14 mar. (askanews) – La linea M4 della metropolitana sarà completata “entro la fine del 2022 più o meno”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, durante un sopralluogo nel cantiere in piazza Tricolare, dove una talpa meccanica arrivata dal quartiere Forlanini ha abbattuto l’ultimo diaframma per lo scavo di una delle due gallerie. Un traguardo che porta lo stato di avanzamento dei tunnel, ha riferito l’assessore alla Mobilità Marco Granelli, al 38%. Il passaggio successivo sarà la partenza a luglio 2018, da San Cristoforo, della talpa che scaverà la galleria fino al Parco Solari. Nella seconda metà del 2019 potrà poi partire, da piazza Tricolore, la talpa destinata allo scavo della tratta centrale. La fine dello delle perforazioni, con il congiungimento dei due fori nella futura stazione Parco Solari, è prevista per la seconda metà del 2020.

A quel punto sono in programma una serie di aperture scaglionate, la prima delle quali riguarda la tratta Linate-Forlanini, entro la primavera del 2021. “Sarà un’apertura importante – ha commentato Sala che sarà in quel momento alla fine del suo mandato – perché permetterà di mettere i passeggeri sulla linea ferroviaria a Forlanini Fs. Abbiamo deciso di graduare i tre tronconi e privilegiare l’apertura di questa, la tratta più significativa, che aiuta anche la mobilità. Avremmo potuto invece arrivare assieme, magari un po’ prima, ma abbiamo voluto dare un segno a questo mandato, certamente non per questioni elettorali, non è quello che fa la differenza”.

Probabilmente secondo il sindaco ci saranno altre inaugurazioni intermedie, come avvenuto per la M5, prima dell’inaugurazione completa del 2022. Quanto ai prolungamenti delle altre linee Sala ha detto di averne parlato ieri con il nuovo presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. “Ho bisogno della sua collaborazione per portare la M5 a Monza e la M1 a Baggio. Sulla prima, in particolare, sono ottimista e l’obiettivo è quello di aprire i lavori entro la fine del mio mandato” ha concluso il primo cittadino. Intanto il 24 e 25 marzo è in programma un “open day” al quartiere Forlanini durante il quale i cittadini potranno visitare il cantiere e vedere già dei binari.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su