Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Omicidio Neri, i carabinieri sequestrano due auto di famiglia

colonna Sinistra
Mercoledì 14 marzo 2018 - 19:02

Omicidio Neri, i carabinieri sequestrano due auto di famiglia

Svolta nelle indagini. Indagano anche fiamme gialle su patrimoni

Pescara, 14 mar. (askanews) – Svolta nelle indagini degli inquirenti sulla morte di Alessandro Neri, il ragazzo di Spoltore (Pescara) di 29 anni, ucciso con due colpi di pistola e il cui corpo è stato ritrovato giovedì scorso in un canale nei pressi del cimitero di San Silvestro, alla periferia sud di Pescara. I carabinieri, su provvedimento della Procura di Pescara, hanno sequestrato due auto di famiglia, una Mercedes e un’Audi Q5, che risulterebbero in uso al cugino del ragazzo ucciso. Al lavoro anche la guardia di finanza per cercare di ricostruire i rapporti societari e patrimoniali della famiglia della vittima Neri – Lamaletto. Si indaga sullo stato di salute dell’attività imprenditoriale della madre del ragazzo, uscita da poco dall’azienda di famiglia Il Feuduccuo di Orsogna, ora gestita dal figlio del fratello. Inoltre si cerca di ricostruire il quadro patrimoniale personale di Alessandro Neri. Il movente per ora è ignoto e si continuano ad ascoltare anche gli amici, le amiche e i conoscenti del ragazzo.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su