Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sicurezza, Serracchiani: 2 mln a corpi Polizia locale Fvg

colonna Sinistra
Martedì 13 marzo 2018 - 14:06

Sicurezza, Serracchiani: 2 mln a corpi Polizia locale Fvg

"Alziamo livello di efficienza Polizia a presidio territorio"

Trieste, 13 mar. (askanews) – “I cittadini del Friuli Venezia Giulia esprimono una richiesta di sicurezza che la Regione considera seriamente e cui risponde concretamente, nell’ambito delle sue competenze e in collaborazione con le Forze dell’ordine. Con il programma regionale per la sicurezza alziamo il livello di efficienza della Polizia locale a presidio del territorio”.

Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, annunciando che ammonta a 2 milioni di euro lo stanziamento messo a disposizione della Regione a favore dei corpi di Polizia locale per il 2018. Lo ha deciso l’esecutivo regionale, che su proposta dall’assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, ha approvato il programma regionale di finanziamento in materia di politiche per la sicurezza. 1,5 milioni saranno destinati alle spese di parte capitale quali ad esempio ristrutturazioni, adeguamenti tecnologici e infrastrutturali delle sale operative dei Corpi di polizia locale. A ciò si aggiungono poi diversi tipi di spesa: si va da quelle per l’acquisto, attivazione e utilizzo di dispositivi fissi e mobili per la lettura delle targhe dei veicoli nonché i relativi software e licenze di gestione, a quelle destinate all’acquisto di veicoli per la polizia locale con relative livree e allestimenti ma anche per l’implementazione dei collegamenti dei sistemi di comunicazione e informatici in uso al Corpo. Infine la somma a disposizione può essere utilizzata anche per la straordinaria manutenzione degli impianti di videosorveglianza e delle strumentazioni della Polizia locale. Agli interventi di parte corrente sono stati destinati invece 500 mila euro. Lo stanziamento sarà utilizzato per interventi destinati a prevenire e contrastare fenomeni delittuosi, in particolare contro le donne, truffe e raggiri agli anziani, truffe informatiche, bullismo, cyberbullismo e vandalismo.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su