Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Regione Marche, 779 milioni per le politiche del lavoro

colonna Sinistra
Martedì 13 marzo 2018 - 20:06

Regione Marche, 779 milioni per le politiche del lavoro

Favorire occupazione, formazione e sviluppo

Roma, 13 mar. (askanews) – Ammontano a 779 milioni le risorse messe in campo della Regione Marche per le politiche del lavoro. 100 milioni sono destinati agli investimenti per le imprese, 65 alle aree di crisi, 29,6 alla formazione professionale, 28 alle politiche sociali, 23 milioni per tirocini e borse lavoro, 900mila euro per la rivalutazione del piccolo commercio. A queste cifre si aggiungono 249 milioni di euro per i fondi straordinari del sisma per l’occupazione e 274 milioni dal Piano di sviluppo rurale per l’occupazione in agricoltura. Lo rende noto un comunicato della Regione.

“Come Regione non abbiamo ovviamente le risorse per il reddito di cittadinanza, ma abbiamo un capitolo welfare per le famiglie in difficoltà: ossia i redditi di inclusione che stanno in una scala di valori per noi proponibile”, ha commentato Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, durante la seduta del consiglio regionale dedicata alla “Situazione occupazionale delle Marche e prospettive di sviluppo”. L’importante – si legge quindi nella nota – è che ci sia presto un governo con cui continuare una interlocuzione necessaria per sviluppare al meglio, ognuno secondo le sue dimensioni, le proprie politiche.

(Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su