Header Top
Logo
Domenica 22 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chieti, 30 anni all’assassino di Monia Di Domenico

colonna Sinistra
Mercoledì 14 febbraio 2018 - 19:29

Chieti, 30 anni all’assassino di Monia Di Domenico

Uccise la donna con 16 coltellate, condanna con rito abbreviato

Chieti, 14 feb. (askanews) – Trenta anni all’assassino di Monia di domenico. Il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Chieti Isabella Maria Allieri ha condannato oggi con rito abbreviato a 30 anni di reclusione Giovani Iacone, il 49enne che l’11 gennaio del 2017 uccise a Francavilla al Mare (Chieti) la psicologa Monia Di Domenico, 45 anni, originaria di Corropoli (Teramo). Secondo la perizia psichiatrica l’uomo era in grado di intendere e volere al momento del fatto. Iacone è stato anche condannato a risarcire i danni ai genitori della vittima ed è stato interdetto in perpetuo dai pubblici uffici. Decisiva l’aggravante della crudeltà di un delitto efferato con 16 coltellate inferte alla donna che era andata dall’ex fidanzato per recuperare una somma un affitto di 700 euro non pagato.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su