Header Top
Logo
Domenica 25 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia, blitz contro le cosche dell’agrigentino: 56 arresti

colonna Sinistra
Lunedì 22 gennaio 2018 - 08:09

Mafia, blitz contro le cosche dell’agrigentino: 56 arresti

In manette anche un sindaco. Collegamenti con le 'ndrine calabresi
20180122_080917_7FF1C816

Roma, 22 gen. (askanews) – Maxioperazione dei carabinieri di Agrigento nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle famiglie mafiose di Cosa Nostra agrigentina: il bilancio è di 56 arresti, tra cui il sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella, in manette per concorso esterno in associazione mafiosa.

L’operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo e chiamata “Operazione Montagna”, ha di fatto disarticolato i mandamenti di Santa Elisabetta e Sciacca, colpendo 16 famiglie mafiose della provincia.

Gli inquirenti hanno documentato stretti collegamenti con i vertici delle cosche di quasi tutta la Sicilia e con le ‘ndrine calabresi. Accertate anche estorsioni ai danni di 27 aziende ed un fiorente traffico di droga. Sono state sequestrate 7 società ed effettuate decine di perquisizioni.

Al blitz hanno partecipato 400 militari, supportati da un elicottero, dallo Squadrone Eliportato Cacciatori Sicilia e da unità cinofile.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su