Header Top
Logo
Venerdì 19 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Regionali, Pirozzi: contro di me stessi metodi che con Berlusconi

colonna Sinistra
Domenica 14 gennaio 2018 - 16:15

Regionali, Pirozzi: contro di me stessi metodi che con Berlusconi

"Per 24 anni descritto come il male assoluto"

Roma, 14 gen. (askanews) – «Prima ero il sindaco montanaro inadeguato a guidare la Regione Lazio. Poi ero il candidato con i fascisti accanto. Poi sono diventato “Zingarozzi”, il comunista travestito da uomo di centrodestra, che vuole aiutare Zingaretti. Adesso sembra che sono di nuovo fascista, con il busto del duce anche in bagno, e i veri amici di Zingaretti mi attaccano. Domani chissà. Con me viene usato lo stesso metodo usato ossessivamente per ventiquattro anni con Silvio Berlusconi, che per i suoi avversari, soprattutto a sinistra ma anche a destra, è sempre stato descritto come il male assoluto. Mancava solo che gli attribuissero l’incendio di Roma o l’omicidio di Kennedy. Chi teme la popolarità e la diversità rispetto alla politica tradizionale reagisce così. La mia ossessione invece è risolvere i problemi della gente del Lazio. Evidentemente chi ha solo l’ossessione dell’avversario, non è interessato ai problemi reali. Ma i cittadini ormai lo sanno».

Lo dichiara in una nota Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, candidato alla presidenza della Regione Lazio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su