Header Top
Logo
Sabato 21 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Frongia: dopo anni Maratona Roma avrà valenza che merita

colonna Sinistra
Sabato 13 gennaio 2018 - 15:55

Frongia: dopo anni Maratona Roma avrà valenza che merita

Il bando in evidenza ripristina trasparenza

Roma, 13 gen. (askanews) – “Il bando #Maratona di Roma a evidenza pubblica ripristina #trasparenza e dà ulteriore valore all’evento sportivo. Si tratta di un evento di Roma Capitale e non è privato. Dopo anni di assoluta latitanza dell’Amministrazione, la Maratona di Roma potrà avere la valenza che merita”. Lo scrive sul suo profilo FB l’assessore allo Sport,, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma, Daniele Frongia.

“È bene chiarire – prosegue – che Roma Capitale con deliberazione della Giunta Capitolina istituì nel 1994 il Comitato Promotore della Maratona di Roma composto dal Sindaco, l’Assessore allo Sport di Roma, il Presidente e il Segretario Generale della FIDAL Federazione Italiana di Atletica Leggera. Nel corso degli anni e sino al 2004 il soggetto organizzatore della Maratona è stato individuato da FIDAL e quindi affidato dal Comune. Dal 2004 in poi nessun affidamento è stato effettuato.

È importante precisare altresì che nel corso degli anni ingenti sono state le spese sostenute da Roma Capitale per garantire i servizi sottesi all’evento, nonché in alcune occasioni sovvenzioni dirette da parte sia del Comune che di Acea, azienda al 51% proprietà di Roma Capitale.

Dal 2005 in poi nessuna delibera è stata emessa. Nel 2017 la Sindaca Virginia Raggi ha deciso di riunire nuovamente il Comitato Promotore insieme a FIDAL per programmare insieme le edizioni a partire da quella del 2019, in coerenza con l’attuale normativa europea e con l’indirizzo espresso dall’istituzione del Comitato Promotore.

Dal 2019 l’obiettivo è quello di far crescere la Maratona così da essere competitiva con quelle delle principali Capitali Europee e consolidare ulteriormente l’immagine di Roma come centro dei grandi eventi sportivi internazionali”, conclude Frongia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su