Header Top
Logo
Venerdì 19 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Montanari: Ama efficientata, città in sicurezza con legalità

colonna Sinistra
Giovedì 11 gennaio 2018 - 20:44

Roma, Montanari: Ama efficientata, città in sicurezza con legalità

"Lo ha assicurato accordo-ponte con commissario prefettizio"

Roma, 11 gen. (askanews) – “Siamo intervenuti sull’efficientamento di Ama. Abbiamo individuato i mancati introiti, 100 milioni di bollette non pagate dagli enti pubblici, e da luglio abbiamo ottenuto il recupero di almeno 10 milioni di euro”. Lo ha rivendicato l’assessora capitolina all’Ambiente Pinuccia Montanari intervenendo in Aula Giulio cesare in apertura del Consiglio straordinario sui rifiuti scivolato a quest’ora. “Abbiamo riportato la legalità firmando per la prima volta un contratto tra Ama e il commissario prefettizio di una società interdetta per mafia. Il 27 settembre è stata una giornata storica – ha rivendicato Montanari – dopo anni, grazie a Virginia Raggi, Roma è riuscita a far firmare un contratto alle aziende già gestite da Cerroni”. Si tratta, ha ricordato “di un accordo ponte di 18 mesi, come proposto sulla base delle linee guida, fino al 3 aprile 2019 che ha messo in sicurezza la città di Roma perché consente che 1250 tonnellate nei giorni feriali e 600 nei festivi, fino a 8100 tonnellate alla settimana, vengano smaltite sulla base di un contratto”. Il contratto, ha sottolineato Montanari “prevede che, ove Ama ne manifesti l’esigenza, gli impianti devono mostrare disponibilità a fronte di eventuali esigenze aggiuntive della città di Roma sui rifiuti”. “Abbiamo costituito – ha aggiunto l’assessora -un tavolo permanete con i sindacato, che ci ha consentito di intraprendere azioni condivise con i lavpratori.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su