Header Top
Logo
Mercoledì 17 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Franceschini: imprenditori investano sul turismo, molto in ritardo

colonna Sinistra
Giovedì 11 gennaio 2018 - 14:37

Franceschini: imprenditori investano sul turismo, molto in ritardo

Mibact: gennaio-agosto 2017 +7% turisti internazionali in Italia
20180111_143726_3D6A6C35

Roma, 11 gen. (askanews) – “Dico agli imprenditori investite in turismo: siete molto in ritardo rispetto a ciò che da qualche tempo ci dicono i numeri. La crescita sarà fortissima, c’è bisogno che pubblico e privato in fretta facciano bene la loro parte”. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, presentando un accordo di collaborazione tra il Mibact e Intesa San Paolo a sostegno del sistema turistico italiano.

L’accordo, ha detto Franceschini, “è molto importante e segna un cambio di passo del sistema-Paese verso il turismo e le sue potenzialità. Mentre in altri settori” dell’economia italiana “il tema è recuperare e uscire dalla crisi, nel turismo nei prossimi anni il tema sarà governare una crescita impetuosa. Siamo quinti nella classifica delle destinazioni con una concorrenza spietata, ma in numeri assoluti saremo di fronte a una crescita enorme e la Cina raggiungerà e supererà in qualche anno i Paesi emergenti”.

“Di fronte a questo – ha proseguito – abbiamo bisogno di avere un piano strategico, moltiplicando gli attrattori turistici e puntando a un turismo di qualità alta, non mordi e fuggi, che viene in Italia perchè può spendere, torna ed è in grado di apprezzare il nostro patrimonio. Il pubblico può dare sostegni con incentivi e agevolazioni fiscali, ma tutto il resto lo deve fare il privato. Per questo la scelta forte di Intesa San Paolo dimostra come il settore sia in crescita nei prossimi anni e c’è bisogno e urgenza di fare investimenti per migliorare la qualità delle strutture ricettive e la formazione degli operatori”, ha concluso il ministro.

Secondo gli ultimi dati forniti dal direttore della Direzione generale del turismo del Mibact, Francesco Palumbo, tra gennaio e agosto 2017 i turisti internazionali che hanno visitato l’Italia sono stati oltre 58 milioni, con un aumento del 7% rispetto al 2016: “Per il primo trimestre 2018 la proiezione di crescita è del 4,5% tra presenze e arrivi generali”, ha riferito ancora Palumbo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su