Header Top
Logo
Sabato 16 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Nel Napoletano cadono da moto e perdono armi: caccia a 2 persone

colonna Sinistra
Giovedì 7 dicembre 2017 - 12:53

Nel Napoletano cadono da moto e perdono armi: caccia a 2 persone

A Casandrino sequestrate una mitraglietta e una pistola

Napoli, 7 dic. (askanews) – Nel Napoletano si cercano due persone che, in sella a una moto, hanno perso delle armi dopo essere caduti in una strada chiusa di Casandrino. I carabinieri della Stazione di Grumo Nevano, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato i due uomini su una Ducati 1100 che percorrevano via Falcone. La targa del mezzo era parzialmente coperta con nastro adesivo, il guidatore calzava un passamontagna mentre il passeggero era a volto scoperto. Nonostante l’alt più volte intimato dai militari dell’Arma, i due sono fuggiti. E’ nato così un inseguimento concluso in via della Repubblica, chiusa al traffico, dove i due sono caduti rovinosamente dopo aver sbattuto contro un muro. Dopo la collisione i motociclisti sono riusciti a dileguarsi a piedi per le campagne circostanti.

A terra, accanto alla moto, sono state rinvenute e sequestrate una mitraglietta con sei cartucce nel caricatore e una pistola semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa, colpo in canna e 14 cartucce nel caricatore. La motocicletta è risultata oggetto di rapina denunciata ai carabinieri l’8 aprile scorso.

Sul posto è intervenuta la sezione rilievi tecnici del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Mentre proseguono le indagini per identificare i due uomini in fuga, con ricerche e perquisizioni, le armi sono state inviate al Ris di Roma.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su