Header Top
Logo
Domenica 17 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Da Città metropolitana Napoli 1,2 mln per sicurezza strade

colonna Sinistra
Giovedì 7 dicembre 2017 - 14:47

Da Città metropolitana Napoli 1,2 mln per sicurezza strade

Di Ischia e dell'area nolana

Napoli, 7 dic. (askanews) – Dalla Città metropolitana di Napoli stanziato un milione e 240mila euro per il finanziamento del progetto di lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza delle arterie stradali, in proprietà e in gestione, sull’isola d’Ischia e nelle zone di Marigliano, Fressuriello e Boscofangone nell’area orientale. Lo stanziamento costituisce applicazione dell’avanzo di amministrazione libero dell’esercizio 2016 al bilancio di previsione 2017/2019. In particolare, i fondi previsti per la messa in sicurezza delle strade afferenti all’isola d’Ischia ammontano a circa 500mila euro, mentre alle zone del Nolano viene destinata la restante parte del finanziamento. Lo strumento utilizzato per la realizzazione dei lavori è quello dell’accordo quadro, che prevede l’individuazione di un operatore economico che si obbliga ad eseguire di volta in volta gli interventi richiesti sulla base di uno schema di priorità. Il sistema assicura così una migliore pianificazione dei fabbisogni, la semplificazione delle procedure di affidamento dei singoli appalti, il conseguimento di economie di scala, una maggiore trasparenza, una maggiore efficienza nell’interazione con il mercato e, non ultimo, un notevole risparmio di spesa. Sulle tratte saranno effettuati, dunque, lavori di ripavimentazione, di ripristino della segnaletica orizzontale e verticale, di manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza. “Questo atto – ha affermato il sindaco metropolitano Luigi de Magistris – si aggiunge ai tanti già varati dalla Città Metropolitana nel settore dell’ampliamento e della messa in sicurezza della rete stradale di propria competenza, con un lavoro certosino di reperimento, nonostante i pesanti tagli che abbiamo subito, di tutte le risorse possibili e una seria programmazione degli interventi”. Il provvedimento sarà ora proposto al consiglio metropolitano per la ratifica.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su