Header Top
Logo
Domenica 17 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pensionato morto nel Milanese: fu omicidio, fermato il badante

colonna Sinistra
Mercoledì 6 dicembre 2017 - 11:06

Pensionato morto nel Milanese: fu omicidio, fermato il badante

Il 71enne Antonio Izzo fu soffocato nella sua casa di San Donato
20171206_110628_CB6455CA

Milano, 6 dic. (askanews) – Inizialmente sembrava fosse un decesso per cause naturali ma l’autopsia e le indagini dei carabinieri hanno rivelato che il 71enne Antonio Izzo, trovato cadavere il 26 novembre scorso nella sua abitazione di San Giuliano Milanese, fu assassinato. Per questo, la notte scorsa, i militari della Compagnia di San Donato Milanese (Milano) hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Lodi, nei confronti di un 34enne salvadoregno che il giorno successivo il decesso avrebbe iniziato a lavorare come badante in casa dell’agiato pensionato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su