Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Torino, pm Spataro incontra la 15enne vittima razzismo sul bus

colonna Sinistra
Martedì 14 novembre 2017 - 12:51

Torino, pm Spataro incontra la 15enne vittima razzismo sul bus

In regalo illustrazione contro l'apartheid: "Aggressore si scusi"

Torino, 14 nov. (askanews) – Il procuratore di Torino Armando Spataro ha incontrato questa mattina nel suo ufficio la ragazzina nera di 15 anni, aggredita e insultata sull’autobus il 10 novembre scorso. Assieme alla giovane, chiamata convenzionalmente Giulia, c’erano i suoi genitori, mamma italiana e papà di origine africana. Spataro, “a nome dell’intera Procura – si legge in una nota – le ha assicurato ogni possibile impegno investigativo e manifestato forte solidarietà, sincera e doverosa come deve essere nei confronti di chiunque sia vittima di qualsiasi tipo di discriminazione”.

Il procuratore ha regalato a Giulia una immagine simbolica, una foto da cui Norman Rockwell ha tratto la sua storica illustrazione del 1964 “The Problem We All Live With” (Il problema con cui conviviamo, ndr) sul tema dell’apartheid.

“La speranza dell’ufficio – conclude la nota – è che non solo possano avere successo gli accertamenti per individuare il responsabile dei fatti, ma persino che costui si presenti spontaneamente presso i Carabinieri per farsi identificare e per scusarsi. Per il futuro, la speranza è che i testimoni di questi fatti non rimangano vilmente inerti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su