Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Lemmetti: 4 mln su sociale, 10 per piazza Augusto imperatore

colonna Sinistra
Martedì 14 novembre 2017 - 16:05

Roma, Lemmetti: 4 mln su sociale, 10 per piazza Augusto imperatore

Variazione in bilancio per altri oltre 40 mln

Roma, 14 nov. (askanews) – L’Assemblea capitolina ha approvato con 27 voti favorevoli e 12 contrari la delibera 96/2017, che reca “Ratifica della Deliberazione della Giunta Capitolina n. 235 del 30 ottobre 2017 concernente: Variazione al Bilancio di Previsione 2017-2019 n. 6”. La delibera “nasce soprattutto dalle richieste dei Municipi che non avevano trovato soddisfazione nell’assestamento di luglio e che hanno comunque continuato a fornire i servizi. Con questa variazione mettiamo 4 milioni di euro a salvaguardia dei servizi fino a giugno 2018, soprattutto sull’Aec e il sociale”, ha spiegato nel corso della seduta odierna dell’Assemblea capitolina l’assessore al Bilancio della Giunta Raggi Gianni Lemmetti. Il provvedimento “riguarda in larga parte maggiori entrate vincolate: per la riqualificazione di piazza Augusto Imperatore prevediamo 10 milioni applicando avanzo di amministrazione, la cessione delle quote in Aeroporti di Roma è stata utilizzata per limitare l’indebitamento di Roma Capitale con la sostituzione di alcuni mutui, anche la cessione sul titolo II è stata utilizzata per diminuire ulteriormente l’indebitamento – ha aggiunto l’assessore – poi abbiamo un contributo di 10,5 milioni dal ministero dell’Ambiente per la raccolta differenziata, 6,5 milioni di stanziamenti alla manutenzione stradale per la Galleria Giovanni XXIII, via Nomentana, via di Tor Bella Monaca e via Ostiense, 6,1 milioni per l’ammodernamento degli impianti di illuminazione, 3,8 milioni per l’assistenza nei Municipi, 348mila euro di contributo statale per recinzioni durevoli per la Riserva del Litorale romano, e infine la manutenzione ordinaria delle fontane dell’Acqua Paola al Gianicolo, del Mosè al Peschiera e dell’Acqua Vergine al Pincio”. Infine, ha concluso Lemmetti, “mi preme ricordare che questa variazione è inerente la riarmonizzazione delle risorse per arrivare alla definizione degli equilibri di bilancio per il 2017, 2018 e 2019: la variazione che faremo entro il 30 novembre sarà molto più leggera, perché la maggior parte delle variazioni sono assorbite in questa”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su