Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Web: Corecom Lazio, Campania e Lombardia svelano i rischi in rete

colonna Sinistra
Lunedì 13 novembre 2017 - 16:22

Web: Corecom Lazio, Campania e Lombardia svelano i rischi in rete

Studio sul cyberbullismo il 15 novembre alla Camera dei Deputati

Roma, 13 nov. (askanews) – “Cyberbullismo e comportamenti in Rete dei ragazzi: un viaggio da nord a sud” è il convegno che, il 15 novembre, si svolgerà presso la Sala della Lupa della Camera dei Deputati a Roma. Un appuntamento nel corso del quale saranno presentati i risultati del Rapporto “Web reputation e comportamenti a rischio online degli adolescenti in Italia”. Lo studio realizzato, su iniziativa dei Corecom di Campania, Lazio e Lombardia nell’ambito delle funzioni di vigilanza e la tutela dei minori, dalle Università Federico II di Napoli, La Sapienza e Lumsa di Roma e l’Università Cattolica di Milano, raccoglie i risultati di una ricerca congiunta nelle tre regioni diretta a fotografare l’esperienza che i giovani mettono in atto quotidianamente online. I dati evidenzieranno l’uso assiduo dei social media dei più giovani, i rischi più diffusi quali il bullismo, sia offline che online, seguito dal sexting e dall’abuso dei dati personali, con percentuali variabili a seconda delle sue diverse forme, lo studio svela anche le pratiche comunicative online più rischiose messe in atto nell’ultimo anno. Estendendo a Campania e Lazio, la ricerca condotta nel 2016 da OssCom (Centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica) per il Corecom Lombardia, il Rapporto rileva i comportamenti in rete, le piattaforme di social media più frequentate e le pratiche comunicative più diffuse, ne segnala i comportamenti più rischiosi e le strategie più efficaci anche nella gestione della reputazione online dei giovani.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su