Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salerno, Anac: insoddisfacente la gestione dei rifiuti organici

colonna Sinistra
Giovedì 19 ottobre 2017 - 19:32

Salerno, Anac: insoddisfacente la gestione dei rifiuti organici

Rilievi sulla qualità dei processi nella struttura

Roma, 19 ott. (askanews) – È “insoddisfacente” la qualità “dei processi sottesi alla gestione del ciclo dei rifiuti” nell’impianto per il trattamento dei rifiuti organici del Comune di Salerno. Lo scrive in una delibera l’Autorità nazionale anticorruzione, presieduta da Raffaele Cantone. L’intervento Anac, che ha valutato le fasi realizzativa e gestionale della struttura, era stato richiesto nel 2015 dall’assessore regionale all’Ambiente della Campania allora in carica. In particolare, la critica dell’Anac riguarda il livello qualitativo della frazione organica in ingresso e la raccolta differenziata, rispetto alla quale non si riscontrano “apprezzabili iniziative volte a promuovere ed assicurare” un miglioramento del servizio. Inoltre, l’Anac muove rilievi sull’inesistenza di apprezzabili iniziative volte “al superamento delle criticità” nonché sull’affidamento “dell’incarico di collaudo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su