Header Top
Logo
Domenica 22 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Usb: lavoratori appalti Atac chiedono stipendi arretrati

colonna Sinistra
Giovedì 12 ottobre 2017 - 17:04

Roma, Usb: lavoratori appalti Atac chiedono stipendi arretrati

Capigruppo capitolini impegnati a presentare le dovute richieste

Roma, 12 ott. (askanews) – Oggi i lavoratori delle ditte appaltatrici di Atac Corpa, Gis e Lucente hanno tenuto un presidio con il sostegno dell’Usb in Campidoglio e una loro delegazione è stata ricevuta da una commissione composta dai capigruppo di alcuni partiti. Ne dà notizia l’Usb. Il tema è il pagamento degli stipendi arretrati ai circa 200 lavoratori degli appalti Atac. “I capigruppo si sono impegnati a presentare le dovute richieste, alla giunta capitolina, per sbloccare la situazione che ormai va avanti da mesi e nessuno ha mai avuto la volontà di risolvere – annuncia l’Usb -. La richiesta di Usb è chiara: al tavolo in prefettura di lunedì vogliamo una proposta seria dalle parti che risolva nell’immediato la mancanza degli stipendi per i lavoratori e le lavoratrici. I lavoratori, che dal 27 settembre hanno bloccato il servizio, non intendono fare un passo indietro, infatti la mobilitazione continua con il presidio dei lavoratori di domani venerdì 13 ottobre davanti la sede Atac di Via Prenestina”, concludono.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su