Header Top
Logo
Martedì 24 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Anac a Atac: Ad Dg e Presidente Simioni non incompatibile

colonna Sinistra
Giovedì 12 ottobre 2017 - 18:00

Roma, Anac a Atac: Ad Dg e Presidente Simioni non incompatibile

Atac però renda noti gli esiti degli accertamenti svolti

Roma, 12 ott. (askanews) – Il presidente e amministratore delegato di Atac indicato dalla Giunta Raggi Paolo Simioni non presenta incompatibilità con l’incarico assunto il 10 agosto 2017 di direttore generale. Lo ha stabilito l’Anac che con la delibera 1005 chiede però all’azienda del Tpl partecipata da Roma Capitale di verificare eventuali altri profili di incompatibilità del manager. “La incompatibilità non trova applicazione con riferimento all’incarico di Direttore Generale, esplicitamente ricompreso dal legislatore nel novero degli incarichi amministrativi di vertice, trattati in modo differente rispetto agli incarichi dirigenziali”, si legge nella delibera. Anac segnala però la mancata risposta del responsabile anticorruzione di Atac “in merito alla valutazione dei profili relativi ad eventuali situazioni di conflitti di interessi, anche potenziali” del manager. La segnalazione, dunque, è archiviata ma al responsabile interno Atac si chiede “la valutazione dei profili relativi al rispetto della legge in materia di conflitto di interessi, chiedendo di rendere noti gli esiti degli accertamenti svolti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su