Header Top
Logo
Sabato 21 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Alluvione Livorno, Rossi: bisogna liberare torrenti intombati

colonna Sinistra
Giovedì 12 ottobre 2017 - 20:07

Alluvione Livorno, Rossi: bisogna liberare torrenti intombati

"Entro marzo 2018 al via i lavori"

Firenze, 12 ott. (askanews) – “Sono aperti molti cantieri e stiamo intervenendo su circa ottanta situazioni. Adesso bisogna togliere le tombature per restituire ai fossi i loro corsi d’acqua. Entro la prossima settimana o al massimo quella dopo avremo il piano di tutti gli interventi da fare. Forse ci sarà bisogno di altri finanziamenti, ma noi vogliamo fare un lavoro capace di durare nel tempo. Vogliamo iniziare tutti i lavori necessari e fare le cose in modo che poi non dobbiamo tornarci sopra. In alcuni casi si interverrà con la somma urgenza, in altre tramite la via ordinaria. Mi auguro che entro febbraio o marzo del prossimo anno tutto sia appaltato e possa andare in esecuzione”. Ad affermarlo è stato il presidente Enrico Rossi, commissario delegato dal Governo per l’emergenza a Livorno, al termine di un sopralluogo che lo stesso Rossi ha effettuato nel pomeriggio di oggi, giovedì 12 ottobre, sui cantieri aperti nelle aree alluvionate lo scorso 10 settembre nei territori comunali di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo. Ad accompagnare il presidente e commissario delegato, le assessori regionali Federica Fratoni e Cristina Grieco.

“Il lavoro di ricostruzione dei ponti e di mitigazione del rischio idraulico è in corso ed è anzi ormai in fase avanzata”, ha precisato Rossi. “Dove è stato necessario, nella ricostruzione dei ponti, siamo intervenuti utilizzando le tecnologie di Rfi. La ripulitura di fiumi e torrenti sta invece proseguendo ad opera degli uomini del Genio civile e dei Consorzi di bonifica. A un mese dall’alluvione è innegabile che un grande sforzo è stato fatto, anche se adesso vogliamo migliorare l’assetto idrogeologico del territorio”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su